JBoss 7.2 Con Torquebox

Red Hat non ha più reso disponibili i binary di JBoss dalla versione 7.1 in poi. Per poterlo utilizzare in produzione adesso bisogna usare o la 7.1 appunto oppure la EAP alpha 1. Per la EAP final occurre pagare la licenza per il supporto.

Le due versioni libere sono un po’ vecchiotte, e essendo JBoss open source Red Hat permette l’utilizzo dei sorgenti, allora costruiamoci un 7.2 da mettere in produzione.

Per prima cosa cloniamo il progetto JBoss, ormai rinominato in WildFly al tag 7.2:

1
2
3
git clone https://github.com/wildfly/wildfly.git
cd wildfly
git checkout 7.2.0.Final

Ora semplicemente compiliamolo, tralasciando i test perché diversi non passano (/ no comment /)

1
mvn install -Dmaven.test.skip=true

Ora avrete come risultato un JBoss 7.2 perfettamente funzionante che potrete usare liberamente in produzione.

Bonus

Potete aggiungere il fantastico Torquebox al JBoss appena compilato semplicemente scompattando lo zip per l’overlay nella cartella principale di jboss:

http://torquebox.org/release/org/torquebox/torquebox-dist/3.0.1/torquebox-dist-3.0.1-eap-overlay.zip
unzip torquebox-dist-3.0.1-eap-overlay.zip

e per finire lanciate JBoss in questo modo per attivare torquebox

$JBOSS_HOME/bin/standalone.sh --server-config=standalone-full.xml

Happy Coding!

Comments

Copyright © 2014 - Luca Simone -